A un passo dalla felicità c’era lui. Con il suo dopobarba che sapeva di zucchero filato,le sue idee nobili e folli. C’erano le sue canzoni inventate per me,i suoi occhi fieri pieni delle mie risate. A un passo dalla felicità c’era lui…ed io,quel passo,non ho avuto il coraggio di farlo.©Monica Cannatella

13533106_1030786450309394_4802810025236272457_n

Be Sociable, Share!