Crea sito

Archive for Gennaio, 2021

Nei campi di Auschwitz

giovedì, Gennaio 28th, 2021
Sui campi di Auschwitz non crescono fiori
non spunta mai l’alba a lenire dolori.
La notte si prega tra gemiti e pianti
perché il giorno dopo non muoiano in tanti.
E nel silenzio dei giorni perduti
son tanti i bambini che restano muti.
Angoscia e sgomento negli occhi di tanti
che invocano grazia da tutti i santi.
Capelli rasati e pigiama a righe
non hanno memoria delle loro vite.
Sui campi di Auschwitz non crescono i fiori
c’è solo silenzio a tanti orrori.
E intanto qualcuno ne ha presi altri cento
da fare morire in un solo momento.
Laggiù non esiste la vita vissuta
la camera a gas non rimane mai muta.
E mentre qualcuno si perde nel pianto
la morte saluta e continua il suo canto.

©Monica Cannatella

A picture taken just after the liberation by the Soviet army in January, 1945, shows a group of children wearing concentration camp uniforms including Martha Weiss who was ten years-old, 6th from right, at the time behind barbed wire fencing in the Oswiecim (Auschwitz) Nazi concentration camp. 60 years ago, on January 27, 1945, Red Army soldiers liberated the Concentration Camp in Auschwitz, Poland. Like all children too young to work, 10-year-old Martha Weiss was selected for death when she arrived at Auschwitz in 1944 but said the SS diverted her group from the gas chamber after Russian planes flew over. She said she and her older sister Eva spent their last month before liberation in Mengele’s notorious experimental ward. (AP Photo)