Crea sito

Ninna Nanna

Aprile 27th, 2019

 

 

 

 

 

 

 

 

Lo so che mi canti una ninna nanna
per attutire il rumore degli spari.
Che alzi la voce quando quel cannone
vuol coprire con il suo rumore
la strofa della nostra canzone.
Che mi tieni stretto come se il tuo petto
potesse proteggermi dal crollo di un tetto.
Non ho paura mamma, non tremano per
questo le mie gambe…è solo timore
che io possa addormentarmi, e poi,
svegliarmi e trovare te che dormi.
Finché mi stringi io non temo nulla, ma
non mollar la presa e tieni duro…
Che se si rammolliscono le braccia,
non mi protegge più il tuo muro.
Chiudi gli occhi mamma, ti va?
Proviamo a dormire tutti e due insieme,
come il fratellino con papà.
Magari li raggiungiamo, giù alle cascate
dove son finiti con l’esplosione delle
granate.
Dormiamo mamma, e sogniamo un mondo,
dove i bambini fanno rumore solo giocando
a girotondo.

©Monica Cannatella

Be Sociable, Share!

Comments are closed.